Le migliori cyclette per anziani – Recensioni e guida utile

Migliori Cyclette per Anziani
Ultrasport F-Bike,...
Foto
Ultrasport F-Bike,...
Prezzo
99,90 EUR
Migliori Cyclette per Anziani
Ultrasport F-Bike,...
Foto
Ultrasport F-Bike,...
Prezzo
99,90 EUR

cyclette per anziani

Quando si invecchia il fisico si va pian piano indebolendo, magari a seguito di lunghi periodi di immobilità causati da malattie o a causa di traumi.

Quando si verificano queste situazioni è bene che si cerchi, appena possibile, di rimettersi in allenamento tramite un qualche tipo di attrezzo per fare ginnastica.

Le cyclette per anziani sono la scelta migliore che si possa fare. Andare in bici è infatti uno sport sano, che va a migliorare quello che è il livello di circolazione del sangue nelle gambe, cosa che si riflette in modo positivo su tutto l’organismo.

Inoltre andare sulla cyclette è un’attività che l’anziano potrà fare comodamente a casa propria, quando meglio crede e più ne ha voglia, magari mentre guarda alla tv l’ultima puntata del suo programma preferito.

Se temete che questo sforzo fisico possa essere dannoso al suo cuore, state tranquilli, infatti durante le sedute di allenamento è possibile monitorare la frequenza cardiaca.

 

Di seguito alcune delle migliori cyclette per anziani

Diadora Fitness Lilly

Diadora Fitness Lilly Cyclette magneticaQuesto modello di cyclette per anziani è della Diadora, un marchio leader nel settore. Ha un colore nero, con rifiniture in grigio. Adatta per soggetti che non superino i 110 chilogrammi di peso, funziona con una resistenza di tipo magnetico. Il livello di sforzo può essere regolato su 8 diversi livelli e si gestisce manualmente.

Sella e manubrio sono ergonomici e regolabili. Al centro del manubrio si trova il display che permette di visualizzare costantemente i valori relativi alle calorie bruciate, alla velocità mantenuta, ai chilometri percorsi, al tempo totale di allenamento, ma soprattutto della frequenza cardiaca.

Questa viene rilevata per mezzo di sensori palmari posizionati sulle manopole del manubrio. I pedali sono antiscivolo e sono forniti di blocca piede. Il telaio è solido e si sposta grazie a delle ruotine poste sotto i sostegni della cyclette.

Diadora Fitness Lilly...
  • Resistenza magnetica
  • Regolazione dello sforzo manuale 8...
  • Rilevazione cardiaca palmare
  • Massimo peso utilizzatore: 110 kg

Mini cyclette GymMate

Mini cyclette magneticaQuesto modello di cyclette è particolarmente adatta per essere utilizzata da anziani. Si tratta infatti di un modello mini, composta quindi solo dal volano e dai pedali. Occupa poco spazio e può essere utilizzata stando comodamente seduti sulla poltrona di casa, magari mentre si guarda la tv o si naviga dal pc.

La sua pedalata è fluida e soprattutto molto silenziosa.

I pedali sono antiscivolo e sono corredati da ferma piede. Si può usare anche per allenare le braccia, posizionandola ad esempio su di un tavolo e posizionando le mani sui pedali. La pedalata è bidirezionale. Un pratico display permette di visualizzare chilometri percorsi, velocità di allenamento, tempo totale della seduta e calorie bruciate.

Le dimensioni di questo modello di cyclette sono ridotte e per questo verrà apprezzata da chi ha poco spazio a casa, ma non vuole privarsi dei benefici legati all’uso di questo prodotto.

Mini cyclette magnetica...
  • Progettata per un uso confortevole su...
  • Rinforza la muscolatura, facilita la...
  • Ultraleggera e silenziosa come un...
  • Dura per anni – non richiede...
  • Maniglie incluse per l’uso...

Ultrasport F-Bike 200B

Ultrasport Cyclette da Casa F-Bike 200BLa cyclette per anziani che stiamo per vedere ha una struttura pieghevole e funziona utilizzando una resistenza di tipo magnetico. Lo spazio che occupa è davvero poco e quando è aperta colpisce per il suo design moderno e colorato. L’intensità dello sforzo è gestibile su 8 diversi livelli.

Il manubrio e la sella, che è completata da un comodo schienale, sono ergonomici e regolabili. I pedali sono antiscivolo e forniti di ferma piedi. Al centro del manubrio si trova un display LCD che permette di monitorare i principali valori legati all’allenamento e soprattutto di visualizzare costantemente i valori legati alla frequenza cardiaca, quest’ultima rilevata da sensori palmari posti sul manubrio.

L’utilizzo di questo prodotto è destinato soltanto a persone il cui peso corporeo non superi i 100 chilogrammi. Si tratta di un modello di cyclette stabile, che non vibra durante l’utilizzo ed è molto silenziosa durante la pedalata.

Ultrasport Trainer da...
  • Home Trainer a bicicletta pieghevole,...
  • Molto compatto grazie al meccanismo...
  • Gli 8 livelli di resistenza permettono...
  • Moderno display LCD a batteria...
  • Disponibile con o senza schienale –...

Meglio la cyclette orizzontale o verticale per un anziano?

Quando si è alla ricerca di una cyclette per un anziano è necessaria qualche accortezza in più, come decidere se sia più adatto un modello orizzontale od uno verticale.

La seconda categoria è quella più diffusa in commercio è va bene se chi la deve utilizzare non ha particolari problematiche, ma se si è alla ricerca di qualcosa su cui un anziano possa sedersi in modo più semplice è di certo meglio un modello orizzontale.

Queste, fornite di seduta con schienale, permetteranno all’anziano di sedersi in modo più semplice, senza doversi sforzare per posizionarsi sulla sella di un modello verticale. In questo modo potrà usare la cyclette anche quando si trova da solo a casa.

Gli unici svantaggi legati ad una scelta di questo tipo sono due: le dimensioni, che sono più grandi rispetto ad un modello classico ed il costo, che sarà maggiore.

Quali sono le caratteristiche di una cyclette per anziani?

Di norma gli aspetti più importanti da analizzare nella scelta di una cyclette sono grosso modo gli stessi, indipendentemente da chi ne sarà l’utilizzatore.

È importante valutare le funzioni monitorate dal display, i materiali e la comodità, ma nel caso in cui si tratti di una cyclette per anziani ci sono anche altre cose da valutare con attenzione, per lo più legate alla facilità di utilizzo.

Qui di seguito troverete elencate le principali caratteristiche che deve avere una cyclette specifica per anziani.

Sedile regolabile e comodo

Si sa che invecchiando il fisico ha necessità di essere curato di più e proprio per questo è bene che la seduta della cyclette sia comoda da usare.

Una bici dalla sella imbottita ed ergonomica, meglio se fornita di schienale, permetterà all’utente di mantenere una posizione piacevole, senza andare a sbilanciarsi, cosa che potrebbe anche andare a creare danni fisici.

Oltre che comoda la seduta deve essere regolabile, per permettere di salire, scendere e arrivare al pedale in modo migliore.

Vi ricordo che durante la pedalata la gamba non deve mai essere totalmente distesa, ma mantenere un angolo acuto all’altezza del ginocchio.

Display leggibile

È dal display che si possono monitorare i principali valori relativi all’allenamento in atto come calorie bruciate e durata della seduta, nonché la frequenza cardiaca, aspetto molto importante da tenere sotto controllo specialmente negli anziani.

Proprio per questo motivo il display deve essere chiaro e ben leggibile. In alcuni modelli di cyclette è da qui che si va a selezionare il programma di allenamento ed è perciò necessario che per l’anziano questo sia di facile comprensione, per evitare che questi non pratichi la sua pedalata quotidiana perché non è riuscito a far funzionare la cyclette.

Funzione cardio

Abbiamo appena visto come la frequenza cardio circolatoria venga monitorata sul display. È importante avere sempre sott’occhio questi valori, anche per le persone più giovani, per poter interrompere l’allenamento se i battiti diventano troppo frequenti.

Il numero dei battiti è rilevato direttamente da sensori palmari, che si trovano posizionati sul manubrio o sulle maniglie nel caso di cyclette orizzontali.

Questa funzione talvolta non è presente, come nel caso delle mini cyclette e si può sopperire o contando manualmente i battiti oppure usando un cardiofrequenzimetro, un apparecchio molto diffuso in commercio.

Facile da utilizzare

Con gli anziani si sa che ci vuole pazienza. Quando si fissano che una cosa per loro è difficile e non riescono ad usarla è difficile fargli cambiare idea e proprio per questo è il caso che la cyclette sia il più semplice possibile.

Un modello dove sia già tutto impostato e si debba solo salire e pedalare è la soluzione migliore, senza andare a scegliere versioni troppo complicate che potrebbero metterli in difficoltà.

Nel caso in cui siate propensi a sceglierne una versione richiudibile assicuratevi che il meccanismo sia facile e veloce da utilizzare. I modelli più semplici in assoluto sono le mini cyclette.

Peso della cyclette

Le cyclette per anziani devono si essere leggere, per poter essere spostate in base a dove si ha la necessità di utilizzarle, ma allo stesso tempo devono essere anche stabili, per evitare che possano cadere mentre si stanno utilizzando.

Proprio per questo motivo è importante fare attenzione a quello che è il peso del volano, la parte dove sono attaccati i pedali, che è il nucleo della cyclette stessa.

Vedrete come in commercio ce ne siano di moltissime varianti, scegliete quella più adatta a voi, anche in base al peso dell’utilizzatore.

Prezzo

Le cyclette sono un prodotto che si usa per il fitness e che ha un prezzo molto vario, in relazione a quello che sono il modello, gli accessori ed il brand.

Se volete spendere poco la scelta andrà su una cyclette verticale meccanica o ancora meglio su un modello mini.

Se invece siete disposti a spendere un pò più di denaro potreste acquistare una cyclette per anziani orizzontali, la scelta consigliata maggiormente per chi ha qualche problema di salute.

Tenete presente che questo modello è di certo il più adatto ma il suo costo è piuttosto alto.

Attenzione agli esercizi troppo intensi

Gli anziani sono notoriamente dei soggetti fragile e per questo l’uso che faranno della cyclette non sarà paragonabile a quello che ne farebbe un ventenne amante del ciclismo su strada. L’esercizio fisico, specialmente in chi non è in piena forma fa aumentare la frequenza dei battiti cardiaci, che però non devono diventare troppo frequenti e causare problemi alla salute.

È infatti utile mantenerne sotto controllo il livello tramite il cardiofrequenzimetro e fermarsi non appena diventano troppo frequenti. Anche se la cyclette è un attrezzo che si trova in tutte le sale per la riabilitazione dei pazienti cardiologici è bene non strafare.

Inoltre anche le gambe non vanno sforzate troppo ed è infatti consigliato un allenamento soft, senza utilizzare programmi che obblighino a sforzi eccessivi. Ma il consiglio più utile che si possa dare è quello di ascoltare ciò che dice il vostro corpo e fermarsi quando si sente che si è troppo stanchi.

Condividi